Il cantante Federico Salvatore ricoverato in ospedale per un’emorragia celebrale

Il cantante Federico Salvatore ricoverato in ospedale per un’emorragia celebrale

Il malore lo avrebbe colto nei giorni scorsi


NAPOLI – Sono ore d’ansia quelle che sta vivendo la città di Napoli e il mondo della musica per le sorti del cantautore napoletano Federico Salvatore. L’uomo 62 anni è stato ricoverato all’Ospedale del Mare di Napoli in seguito ad una emorragia cerebrale.

Il 62enne è stato colto dal malore nei giorni scorsi, al momento le sue condizioni di salute sono sotto stretta osservazione dei medici. L’artista aveva di recente annunciato il suo nuovo disco, “Azz… 25 anni dopo”, che sarebbe dovuto uscire il 17 settembre, giorno del suo 62esimo compleanno.

Salvatore aveva annunciato il il cambio di data sui social, motivando il ritardo con la morte di Giacinto, il pappagallo parlante che aveva da 25 anni. Il disco, affiancato ad una miniserie pubblicata sul suo canale ufficiale YouTube, celebra i 25 anni del disco che, nel 1995, guadagnò due platini con 700mila copie vendute. Nato a Napoli nel 1959, si è fatto conoscere come cantautore e cabarettista con testi a sfondo comico-satirico, aggiungendo negli ultimi anni anche un tono di critica e denuncia.