Il figlio viene bullizzato, lui arriva fuori scuola con la pistola: panico a Benevento

Il figlio viene bullizzato, lui arriva fuori scuola con la pistola: panico a Benevento

Dopo l’arrivo della Polizia l’uomo è stato fermato e denunciato per minaccia aggravata


BENEVENTO – Ha deciso di mostrare la sua pistola a quei ragazzi che bullizzavano il figlio a scuola. Per minacciarli, forse, per intimidirli sicuramente. Fatto sta che questa decisione ha creato caos e soprattutto panico ieri mattina in via Calandra a Benevento, all’esterno dell’istituto ‘Guacci’.

L’uomo era stato contattato dal figlio che gli aveva raccontato di aver subito un’aggressione. Ecco allora che il padre, agente della Penitenziaria, era arrivato con la pistola fuori scuola mostrandola ai compagni di scuola del figlio. A quel punto è scoppiato il panico. Sul posto, poco dopo, sono arrivati gli agenti di Polizia che erano stati contattati dai presenti.

Nonostante si fosse qualificato, il padre del ragazzo è stato immediatamente fermato e trasferito in Questura per accertamenti mentre gli studenti coinvolti nella vicenda sono stati ascoltati per avere risposte sulla vicenda.

Poco più tardi, l’epilogo: l’uomo è stato denunciato per minaccia aggravata mentre la sua pistola è stata sequestrata.