Il Senato approva la ‘tagliola’: addio al disegno di legge Zan sulla omotransfobia

Il Senato approva la ‘tagliola’: addio al disegno di legge Zan sulla omotransfobia

La votazione si è tenuta a scrutinio segreto


ROMA – L’Aula del Senato ha approvato la proposta della Lega e di Fratelli d’Italia sulla cosiddetta ‘tagliola’ che, di fatto, decreta lo stop all’iter per l’approvazione del disegno di legge Zan contro l’omotransfobia.

I voti favorevoli sono stati 154 mentre 131 i contrari e due gli astenuti.  Con l’ok alla cosiddetta tagliola si blocca l’esame degli articoli del ddl Zan e di conseguenza l’iter in Senato della proposta di legge, che era stata già approvata dalla Camera lo scorso 4 novembre. La votazione si è tenuta con scrutinio segreto.

Amareggiato il deputato Alessandro Zan: “Chi per mesi, dopo l’approvazione alla Camera, ha seguito le sirene sovraniste che volevano affossare il ddl Zan è il responsabile del voto di oggi al Senato. È stato tradito un patto politico che voleva far fare al Paese un passo di civiltà. Le responsabilità sono chiare”