Minaccia ed aggredisce una dottoressa anziana per l’esenzione, paura in ospedale

Minaccia ed aggredisce una dottoressa anziana per l’esenzione, paura in ospedale

Aggredito anche un altro medico


NAPOLI– Ennesima aggressione ai danni del personale medico di Napoli. Durante il turno di lavoro al distretto 33, ex empas, dottoressa anziana prossima alla pensione addetta alle esenzioni per patologia, stamattina intorno, è stata aggredita. Intorno alle 10 un uomo sui 45 anni circa, pretendendo un esenzione per patologia che la Dott.ssa ha dovuto rigettare per carenza documentale, alche’ il soggetto ha iniziato ad infierire sull’anziana dottoressa dicendo volgarità di ogni sorta e poi minacciandola di picchiarla. “Dalle parole si è passato ai fatti …..ha dato un forte spintone alla fragile donna che ,nel cadere , ha impattato sullo spigolo della scrivania finendo rovinosamente al suolo, ha riportato diverse ecchimosi. Le urla della sanitaria hanno attirato l’attenzione di un collega ,altro dirigente medico cardiologo , intervenuto per sedare la situazione , l’aggressore l’ho ha preso per il camice minacciandolo di prenderlo a pugni se non si fosse fatto gli affari suoi, il poveretto terrorizzato ha avuto una crisi di panico, sono salite le guardie giurate ed il soggetto è stato allontanato, ma ha promesso che sarebbe tornato perché secondo lui l’esenzione gli spetta di diritto e sta nel giusto, noi l’abbiamo inteso come una minaccia, così abbiamo chiamato la polizia la quale ha preso le generalità di tutti come da prassi”, si legge dalla pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”.
————————————————————————