Movida a Pompei, controlli del Carabinieri: nei guai 6 ristoranti per violazione diritti Siae

Movida a Pompei, controlli del Carabinieri: nei guai 6 ristoranti per violazione diritti Siae

Il bilancio in totale è 101 persone identificate e 46 veicoli controllati


POMPEI \ TORRE ANNUNZIATA – Continuano i servizi di controllo nella movida di Pompei da parte dei Carabinieri della compagnia di Torre Annunziata. In campo, oltre ai militari dell’arma, anche il personale dell’ufficio SIAE di Napoli. 101 persone identificate e 46 veicoli controllati.
Durante il servizio effettuato nelle aree cittadine più frequentate sono stati controllate diverse attività commerciali. Sanzionato ai sensi delle normative anti-covid il titolare di un ristorante di via sacra responsabile di non aver impedito l’assembramento dei clienti. Sanzionate anche altre 6 attività di ristorazione presenti in via Lepanto, a piazza Bartolo Longo, a via sacra, a via Mazzini e a via Roma. I Carabinieri e il personale SIAE hanno constatato violazioni sul diritto di autore in tema di intrattenimento musicale.