Napoli, cocaina e soldi all’interno di un appartamento: spacciatore 29enne arrestato dai Falchi

Napoli, cocaina e soldi all’interno di un appartamento: spacciatore 29enne arrestato dai Falchi

E’ stato il risultato di un intervento degli agenti nella zona del Vasto


NAPOLI – Arrestato per detenzione e spaccio di droga. E’ accaduto ieri pomeriggio quando i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato nei pressi di un edificio in via Bari un giovane che, con fare circospetto, stava controllando le persone che entravano nello stabile.

I poliziotti, fingendosi dei passanti, si sono avvicinati ma sono stati subito allontanati dal giovane che, dopo pochi minuti, è andato via a bordo di uno scooter, mentre un altro uomo è entrato  in un appartamento dell’edificio.

Gli operatori l’hanno seguito e hanno effettuato un controllo nell’abitazione dove hanno sorpreso due uomini uno dei quali è stato trovato in possesso di due involucri contenenti circa un grammo di cocaina, e l’altro  di 865 euro. Inoltre, nell’appartamento, sono stati rinvenuti altri 10 grammi circa della stessa sostanza, un bilancino di precisione, un paio di forbici, un coltello a serramanico e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Giovanni Brugioni, 29enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.