Napoli, colpisce la moglie con calci e pugni: 43enne finisce in manette

Napoli, colpisce la moglie con calci e pugni: 43enne finisce in manette

La donna ha raccontato di essere stata vittima di violenza anche in altre circostanze


NAPOLI – Arrestato per aver picchiato violentemente la moglie. È il risultato dell’operazione degli agenti del Commissariato Vicari-Mercato che, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Enrico Cosenz per una lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato un uomo scendere velocemente le scale condominiali e, una volta entrati nell’appartamento, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti del marito che, già in altre occasioni, l’aveva aggredita con pugni e calci per futili motivi. Gli operatori hanno raggiunto e bloccato in via Sebeto l’aggressore, un 43enne napoletano, e lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.