Napoli, i carabinieri sequestrano un’ambulanza senza assicurazione

Napoli, i carabinieri sequestrano un’ambulanza senza assicurazione

Sono stati multati l’autista e il proprietario


NAPOLI -“Ottimo lavoro quello dei carabinieri della stazione Posillipo che hanno proceduto al sequestro amministrativo di un’ambulanza che sostava all’ingresso dell’ospedale Fatebenefratelli di via Manzoni risultato senza assicurazione. Sono stati multati l’autista e il proprietario. Da tempo denunciamo, nel settore del trasporto urgente infermi, un sottobosco di organizzazioni non sempre riconducibili a situazioni chiare e trasparenti. Anzi, quello delle ambulanze, parrebbe un contesto appetibile proprio a faccendieri e improbabili. Il sequestro di questa mattina ne è un chiaro sintomo. Un plauso va ai militari che con il loro lavoro hanno smascherato due imbroglioni, ma occorre estendere i controlli a tappeto. In primo luogo per garantire e tutelare  la sicurezza dei pazienti, inoltre, per fare pulizia in un settore inquinato da abusivi e organizzazioni delinquenziali”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.