Napoli, Pianura invasa da “monnezza” di tutti i generi: la denuncia via social

Napoli, Pianura invasa da “monnezza” di tutti i generi: la denuncia via social

Le aree maggiormente interessate dalla problematica sono quelle nelle immediate vicinanze delle campane della raccolta differenziata


NAPOLI – Pianura invasa dalla “monnezza”. Campane della differenziata usate come discariche e raccoglitori degli indumenti usati e trafugati mentre gli ‘scarti’ vengono gettati a terra. Borrelli: “Chiesto ad Asia di intervenire con operazioni di bonifica e di valutare la possibilità di realizzare dispositivi ‘anti-furto’ più efficaci.”

A Pianura, nella periferia occidentale di Napoli, è sempre più emergenza rifiuti e decoro urbano. Le aree maggiormente interessate dalla problematica sono quelle nelle immediate vicinanze delle campane della raccolta differenziata, diventate una sorta di discarica, e di quelle dei raccoglitori di indumenti usati, spesso trafugati mentre gli’ scarti’ vengono abbandonati a terra. Come segnalano alcuni residenti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, è ‘drammatica’ la situazione all’ esterno della stazione ferroviaria della linea circumflegrea in via Pablo Picasso.
In alcuni filmati, sempre inviati dai cittadini a Borrelli, viene mostrato come una donna, probabilmente di etnia romaní, trafughi dei raccoglitori di abiti usati collocati all’esterno del Parco Attianese in via Provinciale Napoli.
“Abbiamo innanzitutto sollecitato Asia ad intervenire ripulendo l’area all’esterno della stazione ma soprattutto abbiamo segnalato la questione degli abiti usati che va avanti da anni chiedendo se sia possibile realizzare dei dispositivi che impediscano del tutto di poter accedere all’interno ei contenitori. Non è possibile prelevare indumenti in questo modo dai raccoglitori, prendendo tutto ciò che si vuole come si fosse a fare shopping e gettando a terra quel che non va bene, inzozzando quindi la strada e togliendo magari la possibilità a persone bisognose di ricevere vestiti.” – ha commentato Borrelli.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO