Napoli, si divertono a gettare scooter a terra: il video diffuso sui social

Napoli, si divertono a gettare scooter a terra: il video diffuso sui social

“Resta il tema preoccupante di una movida sempre più all’insegna della violenza e del teppismo che caratterizza i nostri giovani”, denuncia un consigliere regionale


NAPOLI – “Il bestiario della movida senza regole viene ad arricchirsi con un nuovo video vergognoso, postato proprio dai protagonisti, che immortala un giovane teppista che scende dalla propria auto e spinge con violenza una fila di scooter in sosta provocando un effetto domino. Il tutto tra le risate e l’approvazione di chi filmava e ha ritenuto meritevole di postare tutto sui social. Non una bravata bensì un danneggiamento di proprietà altrui. Dalla diffusione del video, che dovrebbe essere stato registrato a Napoli, auspichiamo che si riesca a risalire agli autori e che gli stessi, una volta individuati, siano costretti a risarcire i danni. Faccio appello anche al senso di responsabilità genitoriale di chi li riconosce affinchè li spingano a uscire allo scoperto e a chiedere quantomeno scusa. Resta il tema preoccupante di una movida sempre più all’insegna della violenza e del teppismo che caratterizza i nostri giovani. Fenomeno sottovalutato che merita risposte concrete da parte delle istituzioni e delle famiglie”. Queste le parole del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto il video da un cittadino indignato per l’accaduto.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO