Napoli, tabacchi trasformato in bancomat per prelievo dell’Rdc: “Ogni 100 euro ne prendo 5”

Napoli, tabacchi trasformato in bancomat per prelievo dell’Rdc: “Ogni 100 euro ne prendo 5”

Ad ogni prelievo viene rilasciato anche lo scontrino con la dicitura di acquisti di beni e servizi per 5 euro


NAPOLI – Tabaccaio trasformato in un vero e proprio “bancomat” del reddito di cittadinanza. Questo è quanto scoperto in un servizio di ‘Striscia la Norizia’ di Luca Abete a Napoli.

Come documentato, nelle immagini video dall’inviato, all’esterno dell’esercizio commerciale si forma una coda perché effettua un servizio particolare che consente di “prelevare” con la carta del reddito di cittadinanza. Una pratica non propriamente lecita.

Durante il servizio, andato in onda nella serata di ieri all’interno del tg satirico, si sente spiegare la titolare come funziona il prelievo. Nel dettaglio ogni 100 euro prelevati il tabaccaio si trattiene 5 euro come “commissione”. Si può fare solo prelievo al giorno di un massimo di 100 euro e viene rilasciato anche lo scontrino con la dicitura di acquisti di beni e servizi per 5 euro. Durante il servizio andato in onda Abete con la telecamere nascoste ha scoperto la pratica illegale. Poi si è presentato come al solito mettendoci la faccia.

GURADA IL VIDEO