Napoli, trovato in possesso di materiale informatico: fermato presunto ricattatore

Napoli, trovato in possesso di materiale informatico: fermato presunto ricattatore

L’uomo, residente ad Arzano, possedeva 22 consolle videogame, 5 tablet, 2 smartphone e altri 5 pc portatili


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato e dell’Ufficio Prevenzione Generale, nel transitare in piazza Nolana hanno notato un uomo che, alla loro vista, ha riposto qualcosa all’interno di una borsa allontanandosi  per eludere il controllo. I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato con difficoltà trovandolo in possesso di  4 pc portatili e 3 consolle videogame mentre, presso la sua abitazione in via Circumvallazione Esterna ad Arzano, hanno trovato altre 22 consolle videogame, 5 tablet, 2 smartphone, altri 5 pc portatili e 600 euro.

Mohammed Dellah, 41enne marocchino irregolare sul territorio nazionale, è stato sottoposto a fermo di P.G. per ricettazione nonché denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato. Il fermo oggi è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.