Paura ieri sera nel napoletano: inseguimento e raffica di colpi di pistola in centro

Paura ieri sera nel napoletano: inseguimento e raffica di colpi di pistola in centro

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della locale stazione sulla base di alcune testimonianze


SANT’ANTONIO ABATE – Paura ieri sera nel centro di Sant’Antonio Abate, nel napoletano. Ieri sera, come riportato da stabiachannel.it, c’è stato infatti un inseguimento con tanto di sparatoria a pochi passi dal municipio. Da una moto con due persone a bordo sono stati esplosi diversi colpi di pistola all’indirizzo di un uomo alla guida di un’auto mentre percorreva via Stabia in direzione Angri. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della locale stazione, affidandosi ad alcune testimonianze raccolte sul posto ed alle immagini di videosorveglianza cittadina.

Erano da poco passate le 20 quando due persone a bordo di una moto affiancando una vettura, una Lancia Ypsilon, che stava percorrendo via Stabia. Pochi secondi e iniziano a partire i primi colpi di pistola. L’auto ha tentato così la fuga, restando però bloccata poco più avanti dal traffico. L’uomo alla guida scende dalla vetture e fugge a piedi, gli vengono spari contro altri colpi di pistola ma nessuno di questi era andato a segno. La moto ha poi accelerato facendo perdere le proprie tracce.

Queste le prime ricostruzioni di quanto accaduto. Dalla lite per viabilità ad un regolamento di conti, sono diverse le ipotesi al vaglio degli inquirenti. Sarà ora compito delle forze dell’ordine chiarire i risvolti della sparatoria di ieri sera. Non ci sarebbero feriti ma sarebbero molti i bossoli raccolti a terra.

Foto: ilcorrierino.com