Poliziotto in borghese picchia manifestante a Roma: l’agente si è autodenunciato in Questura

Poliziotto in borghese picchia manifestante a Roma: l’agente si è autodenunciato in Questura

Era stato ripreso in un video mentre trascinava un manifestante durante le proteste del 9 ottobre


ROMA – Un agente di polizia si è presentato spontaneamente ieri mattina in Questura dopo essere stato immortalato in un video in cui colpisce un manifestante a terra durante la manifestazione di sabato scorso. In altre immagini lo si vede mentre si trova tra i manifestanti a Piazzale Flaminio. Il poliziotto sarà segnalato all’autorità giudiziaria che ne valuterà l’operato.

Nella giornata di domenica – puntualizza la Questura – è circolato un post sui canali social che riconduceva tali condotte ad un dirigente della polizia, che è invece risultato del tutto estraneo ai fatti. L’autore del post è stato denunciato per diffamazione e calunnia.