Possesso di Green Pass falso, denunciato l’attore Pippo Franco: aperta l’inchiesta sul suo medico

Possesso di Green Pass falso, denunciato l’attore Pippo Franco: aperta l’inchiesta sul suo medico

Uno studio nel quartiere Appio-Tuscolano considerata la centrale di produzione di certificati fasulli


ROMA – L’attore comico Pippo Franco è stato denunciato per possesso di Green Pass falso. Il provvedimento è stato messo in atto dai carabinieri del Nas di Roma a seguito di un controllo su uno studio medico nel quartiere Appio-Tuscolano. Il dottore titolare di quest’ultimo è stato infatti indagato dalla Procura di Roma per aver inserito nel sistema informatico regionale un centinaio di attestazioni non regolari, basate su esenzioni non dovute o su attestazioni di immunizzazione per vaccini mai somministrati. Ed ora anche il nome dell’attore 81enne potrebbe finire nel registro degli indagati. Al momento, nei suoi confronti, è stata presentata una denuncia.

Gli inquirenti indagano su un giro di certificati verdi ‘farlocchi’ nella Capitale. Nello specifico lo studio medico in questione sarebbe considerato dalle forze dell’ordine una sorta di centrale di produzione di Green pass falsi che potrebbero essere stati rilasciati tramite mediatori a personaggi particolarmente in vista a Roma come personaggi dello spettacolo, sportivi e imprenditori.