Pozzuoli, via ai lavori al muro perimetrale del carcere femminile: termineranno all’inizio della prossima settimana

Pozzuoli, via ai lavori al muro perimetrale del carcere femminile: termineranno all’inizio della prossima settimana

Il sindaco Figliolia aveva sollecitato i dirigenti della struttura per eliminare in breve tempo i pericoli


POZZUOLI – Prima il crollo improvviso, poi il sollecito dell’amministrazione comunale nei confronti dei dirigenti della struttura ad intervenire per eliminare pericoli e disagi. Questa mattina, a Pozzuoli, sono iniziati i lavori di abbattimento del muro perimetrale del carcere femminile, parzialmente crollato a causa del nubifragio di martedì scorso.

“Procediamo a tappe forzate – ha commentato il primo cittadino Vincenzo Figliolia – per giungere già all’inizio della prossima settimana alla riapertura al traffico di via Pergolesi. Ringrazio la direttrice della casa circondariale dottoressa Palma e l’ingegner Gaudino dell’Ufficio Tecnico del Ministero della Giustizia per l’impegno a la collaborazione manifestati nel risolvere in tempi brevi la criticità”.

Ruspe al lavoro, dunque, in via Pergolesi, ad oggi ancora chiusa al traffico con tutte le conseguenze del caso. La speranza è che i lavori, anche grazie ad un tempo più clemente, possano andare avanti spediti per eliminare le difficoltà attuali nella circolazione veicolare in città.