Scandalo in un comune della Campania: dipendente fa dirette porno durante il suo lavoro

Scandalo in un comune della Campania: dipendente fa dirette porno durante il suo lavoro

A documentare le “prestazioni” della donna è stato Luca Abete, inviato del tg satirico di Canale 5 “Striscia La Notizia”


CAMPANIA – Un servizio di streaming a luci rosse direttamente dagli uffici comunali. E’ quanto scoperto da Luca Abete, inviato del tg satirico di Canale 5 “Striscia La Notizia” negli uffici di un Comune della Campania. La donna, attempata, come mostrato dalle immagini della trasmissione Mediaset, si collegava in diretta durante l’orario di lavoro e, in cambio di “donazioni” online mostrando ora il seno ora altre parti intime. Come si vede dal servizio, le sue “prestazioni” erano di tanto in tanto “disturbate” da qualche cittadino che chiedeva informazioni in merito a servizi cimiteriali, ciò di cui, probabilmente, la signora si occupa (o, meglio, si dovrebbe occupare) durante l’orario di lavoro. All’arrivo di Abete, come volevasi dimostrare, la donna ha negato tutto e non ha saputo fornire spiegazioni valide circa le sue performances.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO