Sciopero dell’ASIA a Napoli: lunedì si ferma la raccolta dei rifiuti nel capoluogo partenopeo

Sciopero dell’ASIA a Napoli: lunedì si ferma la raccolta dei rifiuti nel capoluogo partenopeo

Una mobilitazione sindacale che fermerà il servizio per l’intera giornata dell’11 ottobre


NAPOLI – L’ASIA, società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Napoli, ha ufficializzato lo sciopero generale per la giornata di lunedì prossimo 11 ottobre. L’annuncio in un comunicato ufficiale dell’azienda

“A valle delle azioni esperite in sede prefettizia – si legge nella nota – le OO.SS. CIGL, CISL, UIL, FIADEL, FILAS e FLIA hanno confermato la proclamazione dello sciopero dei lavoratori della società per l’intera giornata dell’11/10/2021, data nella quale è stato indetto lo sciopero generale di comparto delle OO.SS. COBAS, CUB, SGB, SI COBAS, SLAI COBAS, USB e USI CIT.
L’Azienda si scusa per i disagi che potranno essere determinati dai ritardi nei prelievi dei rifiuti conferiti precisando che saranno garantiti i servizi minimi essenziali. ASIA sarà impegnata, sin dalle ore successive alla conclusione dello sciopero, nel recupero delle attività al fine di garantire, in tempi ristretti, il ripristino di condizioni di normalità”.