Sparatoria in strada in pieno giorno: 60enne ucciso con colpi di pistola alla testa e in faccia

Sparatoria in strada in pieno giorno: 60enne ucciso con colpi di pistola alla testa e in faccia

L’uomo era agli arresti domiciliari per droga: aveva sfruttato un permesso di uscita concesso dal giudice


ITALIA – Colpito alla testa, in faccia e alla spalla. E’ morto così un uomo di 60 anni raggiunto questa mattina da una raffica di proiettili partita dalla pistola di due uomini che hanno agito a bordo di uno scooter in via della Costituzione, a Buccinasco, in provincia di Milano. Immediato l’arrivo dei soccorsi ed il trasporto d’urgenza in ospedale ma per l’uomo non c’è stato niente da fare: è morto, infatti, poco dopo nel nosocomio di Rozzano dove era stato trasferito. Sul posto i carabinieri della locale compagnia.

L’uomo, secondo gli inquirenti, era un pregiudicato per droga. Stava scontando una pena agli arresti domiciliari ma, avendo il permesso di uscita tra le 10 e le 12, era uscito per una passeggiata in bicicletta. Qui, però, è stato avvicinato da due uomini in sella ad uno scooter che hanno esploso diversi colpi di pistola nella sua direzione colpendolo mortalmente.