“Terra dei Fuochi”, blitz di Esercito e Municipale anche a Giugliano, Melito, Casoria e Parete

“Terra dei Fuochi”, blitz di Esercito e Municipale anche a Giugliano, Melito, Casoria e Parete

Le operazioni nell’ambito delle attività di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti provenienti da utenze domestiche, industriali e agricole, mirate anche alle discariche abusive


NAPOLETANO/CASERTANO – Nell’ambito delle attività di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti provenienti da utenze domestiche, industriali e agricole, mirate anche alle discariche abusive il Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), secondo le direttive  stabilite dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della “Terra dei Fuochi” ha svolto le seguenti operazioni interforze con i locali Corpi di Polizia municipale di controllo straordinario contro lo smaltimento illecito e sulla prevenzione di roghi industriali, artigianali e commerciali:

Casalnuovo (Na): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 02 pattuglie della Polizia Municipale di Casalnuovo (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 15 persone identificate e 15 veicoli controllati.

Casoria (Na): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Casoria (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 13 persone identificate di cui 01 sanzionata, 12 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di euro 624,00.

Cicciano  (Na): in due giorni di pattugliamento, 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 02 pattuglie della Polizia Municipale di Cicciano (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 64 persone identificate di cui 07 sanzionate, 64 veicoli controllati di cui 02 sequestrati, sanzioni comminate per un totale di euro 1524,00.

Cimitile  (Na): in due giorni di pattugliamento, 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Cimitile (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 54 persone identificate di cui 04 sanzionate, 50 veicoli controllati di cui 01 sequestrato, sanzioni comminate per un totale di euro 1158,00.

Giugliano (Na): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 03 pattuglie della Polizia Municipale di Giugliano, sequestravano un’attività di circa 110 Mq di area, 03 persone venivano identificate di cui 01 denunciata, sequestravano 06 veicoli, sanzioni comminate per un totale di euro 8600,00.
Grazzanise (Ce): in due giorni di pattugliamento, 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Grazzanise (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 13 persone identificate di cui 03 sanzionate, 12 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di euro 1214,00.

Lusciano  (Ce): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Parete (Ce), effettuavano un controllo presso un’autofficina realizzando i seguenti risultati: 05 persone identificate di cui 03 sanzionate, 08 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di euro 5168,00.

Maddaloni(Ce):01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Maddaloni (Ce), effettuavano un controllo del territorio facendo sopralluoghi nelle aree dove hanno segnalato roghi e sversamenti di rifiuti.

Melito di Napoli  (Na): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Melito di Napoli (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 12 persone identificate di cui 01 sanzionata, 12 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di euro 42,00.

Orta d’Atella (Ce): in due giorni di pattugliamento, 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Orta d’Atella, sequestravano presso un’abitazione 10 Mc di tabacco grezzo, mettendo i sigilli a  50 Mq di area, 02 persone venivano identificate di cui 01 denunciata; al contempo effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 10 persone identificate di cui 04 sanzionate, 10 veicoli controllati di cui 01 sequestrato, sanzioni comminate per un totale di euro 1200,00.

Palma Campania (Na): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Palma Campania (Na), facevano un controllo presso un’attività imprenditoriale, successivamente effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 12 persone identificate di cui 12 sanzionate, 12 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di euro 3640,00.

Parete  (Ce): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Parete (Ce), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 08 persone identificate 08 veicoli controllati.
Pomigliano d’Arco (Na): in due giorni di pattugliamento,  01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 03 pattuglie della Polizia Municipale di Pomigliano d’Arco (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 41 persone identificate di cui 06 sanzionate, 41 veicoli controllati di cui 01 sequestrato, sanzioni comminate per un totale di euro 7991,00.

Pozzuoli  (Na): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Pozzuoli (Na), effettuavano un controllo del territorio facendo sopralluoghi nelle aree dove hanno segnalato roghi e sversamenti di rifiuti.

Saviano (Na): 01 pattuglia dell’Esercito Italiano congiuntamente a 01 pattuglia della Polizia Municipale di Saviano (Na), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati: 06 persone identificate di cui 04 sanzionate, 06 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di euro 250,00.
Le attività si inquadrano nelle azioni di “secondo livello, cioè operate da pattuglie interforze dell’Esercito Italiano / Contingente “Terra dei fuochi” e da pattuglie dei diversi corpi di polizia locale (municipale o metropolitana) coinvolti per territorio, oltre, caso per caso, altre forze di polizia ovvero corpi specializzati.