Trovato un cadavere in un terreno a Caivano, identificata la vittima: Antonio Natale è morto

Trovato un cadavere in un terreno a Caivano, identificata la vittima: Antonio Natale è morto

Non sono ancora note le cause del decesso, ma sembra molto probabile che sia stato ucciso


CAIVANO – È di questo pomeriggio la notizia del ritrovamento di un cadavere a Caivano, è stata confermata l’identità della vittima e, come già si era ipotizzato, si tratta di Antonio Natale. Non sono ancora note le cause e la data del decesso, nei prossimi giorni verrà effettuata l’autopsia ma pare molto probabile che sia stato ucciso. Il cadavere era stato abbandonato nelle campagne, nei pressi del campo rom.

Antonio è scomparso lo scorso 4 ottobre, aveva detto di andare a Napoli con un amico a fare acquisti, ma non è mai più tornato. I carabinieri della tenenza di Caivano hanno ascoltato l’amico di Antonio. A loro avrebbe detto che dopo lo shopping il giovane si sarebbe diretto verso le palazzine di via Atellana, il cosiddetto Bronx, zona dedita allo spaccio di droga. Insieme ai due c’erano anche un cugino e uno zio di Antonio. Anche loro scomparsi dalla circolazione.