Ucciso lo chef Alessio Madeddu: era stato protagonista della trasmissione tv ‘4 ristoranti estate’ di Borghese

Ucciso lo chef Alessio Madeddu: era stato protagonista della trasmissione tv ‘4 ristoranti estate’ di Borghese

Il suo corpo trovato nei pressi della sua attività: ammazzato con diversi colpi d’arma da taglio


CAGLIARI – E’ stato ucciso con diversi colpi da arma da taglio. La vittima è Alessio Madeddu, 51enne titolare dell’ittiturismo di Teulada “Sabor’ e mari” a Porto Budello, in Sardegna. Lo chef era molto noto in zona e conosciuto dal pubblico nazionale per aver partecipato, nel 2018 con il suo ristorante, ad una puntata della serie Sky “4 ristoranti estate”, condotta da Alessandro Borghese.
Il suo corpo è stato ritrovato privo di vita proprio nei pressi della sua attività questa mattina. Lo scorso marzo Madeddu era stato condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione per duplice tentato omicidio, danneggiamento e resistenza. Nel novembre 2020, infatti, lo chef aveva assalito con una ruspa una pattuglia di carabinieri che in precedenza gli avevano ritirato la patente dopo che aveva rifiutato l’alcoltest. Per lui si erano aperte le porte del carcere e, dopo 5 mesi, aveva ottenuto i domiciliari. Sull’omicidio indagano i carabinieri del comando provinciale di Cagliari. Dalle prime ricostruzioni l’arma usata per il delitto sarebbe un’arma da taglio, probabilmente un’accetta.