Votazioni a Napoli, tradita dal flash e beccata mentre usava lo smartphone: denunciata 52enne

Votazioni a Napoli, tradita dal flash e beccata mentre usava lo smartphone: denunciata 52enne

L’episodio è avvenuto nel seggio situato nel quartiere San Pietro a Patierno


NAPOLI – Ancora furbetti beccati con il telefono durante le elezioni comunali a Napoli, nella giornata di oggi. Dopo la notizia di stamattina, secondo la quale a Volla i carabinieri avevano denunciato a piede libero per violazioni alla legge che assicura la segretezza della espressione del voto nelle consultazioni elettorali  due persone, di 25 e 38 anni, c’è stata un’altra persona beccata per un simile comportamento. Questa volta la protagonista, una donna del ’59, è stata colta in flagrante con lo smartphone in cabina, tradita dal flash. Il seggio nel quale stava votando si trova nel quartiere San Pietro a Patierno; la “fotografa” è stata denunciata poco prima che chiudessero i seggi.