Allerta alimentare, pasta ritirata dal mercato: “Rischio contaminazione”

Allerta alimentare, pasta ritirata dal mercato: “Rischio contaminazione”

Si invitano gli acquirenti a riconsegnare il prodotto al venditore o cestinarlo


NAZIONALE – Al centro del problema le penne rigate integrali bio del marchio Consilia, per le quali è stato disposto il richiamo dal mercato. Il motivo è stata la presenza rilevata dell’allergene della senape, che potrebbe causare qualche problema a chi consuma il prodotto. Il lotto richiamato dal mercato è il numero 1197 del pacco di pasta da 500 grammi. L’invito per i clienti che avessero acquistato il prodotto e che sono allergici o intolleranti alla senape è quello di non consumarlo e riportarlo al punto vendita per ottenere il rimborso.

Sono sempre più frequenti i casi di allergie e intolleranze alimentari e quindi è necessario prestare sempre la massima attenzione negli acquisti che si fanno. Aumentano le allergie e le intolleranze alimentari negli italiani e così aumenta anche il rischio di contaminazione degli ambienti. Nel caso delle penne rigate bio della Consilia, come riportato da Il Giorno, l’allergene è la senape, ma può capitare che siano altre sostanze ad entrare in conflitto. Per questo è sempre buona norma consultare bene gli ingredienti sulle confezioni e prestare massima attenzione agli avvisi di allerta alimentare.