Ancora un incidente sul lavoro, operaio 48enne muore in cantiere schiacciato da tubi

Ancora un incidente sul lavoro, operaio 48enne muore in cantiere schiacciato da tubi

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare


GENOVA – Infortunio mortale a San Quirico, sulle alture di Genova. Un operaio è morto mentre lavorava in un cantiere. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione l’operaio, 48 anni, è rimasto schiacciato da grossi tubi che si sono staccati da una gru che li stava spostando. Dalle prime informazioni si sarebbe rotta una cinghia che li ha fatti cadere. Il luogo dove è avvenuto l’incidente mortale è il deposito di oli minerali Sigemi, in via Girolamo Gastaldi, a San Quirico. Il pubblico ministero Stefano Puppo ha disposto il sequestro dell’area. Presenti i vigili del fuoco per gli accertamenti tecnici.