Ancora un maxi rogo nel casertano, in fiamme azienda di frigoriferi: nube nera visibile per chilometri

Ancora un maxi rogo nel casertano, in fiamme azienda di frigoriferi: nube nera visibile per chilometri

Sul posto i vigili del fuoco per domare le fiamme, l’incendio si sarebbe sviluppato in uno dei capannoni


CASERTANO – Incendio alle prime luci dell’alba di questa mattina nella zona industriale di Gricignano D’Aversa, secondo quanto riportato da ‘Edizione Caserta’, le fiamme sarebbero nate all’interno dell’azienda Frigo Caserta srl: una delle più importanti attività europee per la conservazione e distribuzione di prodotti deperibili freschi, surgelati o a temperatura ambiente.

Le segnalazioni sono apparse anche via social, sul posto i vigili del fuoco per domare le fiamme, l’incendio si sarebbe sviluppato in uno dei capannoni adibito per la produzione di frigoriferi. Al momento, non sono ancora note le cause dell’incendio. L’enorme nube nera è visibile a decine di chilometri di distanza.

“Non se ne può più di questi roghi tossici, la gente è esasperata, la terra si sta ammalando sempre di più ed aumentano costantemente i tumori. Abbiamo chiesto ad Arpac di monitorare la situazione nelle prossime ore e nei prossimi giorni per questa nube tossica che arriva a poche settimane dal rogo di Teverola.  Appare incredibile che siano tutte coincidenze, le autorità devo indagare e capire.”- ha dichiarato  Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.