Assegno unico, 175 euro al mese: c’è la bozza, importo pieno per Isee fino a 15mila euro

Assegno unico, 175 euro al mese: c’è la bozza, importo pieno per Isee fino a 15mila euro

Sono previste maggiorazioni in base al numero di figli e alla presenza di disabili, al reddito e al lavoro di entrambi i genitori


ITALIA – Assegno unico universale, c’è lo schema di base nella bozza del decreto attuativo in arrivo al Consiglio dei ministri: un assegno mensile fino a 175 euro, somma che scende a 85 per i figli  maggiorenni tra i 18 e i 21 anni. L’importo pieno andrà a chi ha Isee fino a 15mila euro.

Oltre questa soglia, l’assegno cala progressivamente fino a minimo 50 euro (25 per i maggiorenni) per Isee oltre 40mila o per chi non lo presenta. Sono previste maggiorazioni in base al numero di figli e alla presenza di disabili, al reddito e al lavoro di entrambi i genitori. La domanda andrà presentata all’Inps dal 1° gennaio per il periodo che intercorre da marzo a febbraio dell’anno dopo.