Attimi di terrore per il nipote dell’ex sindaco di Orta di Atella: ostaggio dei malviventi

Attimi di terrore per il nipote dell’ex sindaco di Orta di Atella: ostaggio dei malviventi

I 5 malviventi hanno fatto irruzione nelle abitazioni dell’ex primo cittadino e del fratello e hanno messo a segno il colpo tenendo in ostaggio il 18enne


ORTA DI ATELLA – Attimi di terrore ieri pomeriggio, 20 novembre, in casa della famiglia dell’ex sindaco di Orta di Atella, Andrea Villano, e quella del fratello dove 5 malviventi hanno messo in atto una rapina. Il nipote è stato tenuto in ostaggio.

Erano da poco passate le ore 19, quando una banda di 5 malviventi arrivati a bordo di una Fiat Grande Punto consapevoli del fatto che a quell’ora non ci sarebbe dovuto essere nessuno hanno fatto irruzione nell’abitazione della famiglia Villano, in via Carducci. Si sono, invece, trovati faccia a faccia con il nipote dell’ex primo cittadino, appena 18enne. Il ragazzo è stato sequestrato dalla banda e privato del cellulare. Solo quando la banda si è data alla fuga con il bottino , il giovane ha potuto allertare i soccorsi e i familiari. Sono al vaglio le immagini delle telecamere di videosorviglianza.