Campania, gemellini muoiono prima del parto: ginecologo sott’inchiesta

Campania, gemellini muoiono prima del parto: ginecologo sott’inchiesta

Per oggi pomeriggio è stato disposto l’esame autoptico sul corpo dei due feti gemelli


MERCOGLIANO – Due gemellini morti prima del parto programmato. La tragedia ha colpito una coppia di Mercogliano, che ha sporto denuncia e far partire un’inchiesta che al momento vede indagato il loro ginecologo di fiducia.

Sono tre i consulenti della Procura di Avellino a cui è stato affidato l’incarico per l’esame autoptico sul corpo dei due feti gemelli, morti poco prima del parto. Nel pomeriggio di oggi, la dottoressa Carmen Sementa e insieme ai dottori Vincenzo Iorio e Giuseppe Botta, dovranno effettuare l’accertamento irripetibile, ognuno nel suo ambito di competenza. L’inchiesta, al momento, vede soltanto un indagato , il ginecologo di fiducia della 41enne. Il medico ha visitato, giovedì 4 novembre, per l’ultima volta la donna, prima di programmare il parto, per lunedì 8. Soltanto quando la donna è arrivata in clinica chi i medici hanno scoperto che il tracciato non rispondeva. I parametri vitali dei due gemellini erano negativi. Lo choc della donna è stato forte. Ora l’inchiesta dovrà chiarire eventuali responsabilità. Il noto professionista avellinese è difeso dall’avvocato Edoardo Volino, mentre la coppia dal penalista Gaetano Aufiero. Entrambi stanno studiando documento e materiale per la difesa, in attesa, ovviamente dell’autopsia. La tragedia ha scosso il comune di Mercogliano, la comunità è vicino alla coppia.