Contatori ‘pezzotto’ all’interno di un’attività commerciale, la scoperta nel Casertano: 2 denunciati

Contatori ‘pezzotto’ all’interno di un’attività commerciale, la scoperta nel Casertano: 2 denunciati

Stesso provvedimento per due rom per un tentato furto all’interno di un supermercato


CASERTANO – Nel corso dell’ultimo fine settimana i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Aversa (CE), unitamente ai militari della Stazione di Trentola Ducenta (CE), supportati dai carabinieri del 10° Reggimento Campania, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione degli illeciti al codice della strada, nonché al contrasto dei reati predatori, hanno conseguito i seguenti risultati:

– 160 contestazioni per violazioni al C.D.S, nonché al deferimento di 2 persone in quanto sorprese, con la recidiva nel biennio, alla guida senza la prescritta patente di guida poiché mai conseguita;

– 804 persone controllate;

– 671 veicoli controllati;

– 11 persone denunciate;

Nel corso del medesimo servizio sono state inoltre sottoposte a sequestro amministrativo 10 autovetture risultate prive di copertura assicurativa.

Due donne di nazionalità rumena, sono state denunciate dai militari della Stazione di Trentola Ducenta in quanto sorprese all’interno di un supermercato del  luogo mentre asportavano beni non di prima necessità.

Il particolare servizio ha consentito, altresì, di deferire in stato di libertà due persone già sottoposte alla detenzione domiciliare che, all’atto del controllo, non erano in casa.

Infine, a seguito di un controllo ad un esercizio commerciale sito in Trentola Ducenta, eseguito unitamente a personale dell’ENEL, i due proprietari sono stati deferiti per  aver fraudolentemente sottratto l’equivalente di 50.000,00 euro di energia elettrica alla rete nazionale a beneficio della loro attività.