Contrabbando di tabacco per conto del clan Di Lauro: arrestato in Spagna

Contrabbando di tabacco per conto del clan Di Lauro: arrestato in Spagna

L’uomo, condannato a 7 anni di carcere, avrebbe anche tentato, insieme ad altri, di far entrare illegalmente in Italia merci provenienti da Dubai e Singapore


MALAGA/NAPOLI – Un 58enne di nazionalità spagnola è stato arrestato a Malaga, nel sud del Paese iberico, in qualità di ricercato dalla giustizia italiana come presunto collaboratore del clan di camorra Di Lauro: lo rende noto la Polizia Nazionale spagnola.

L’uomo, identificato dalla polizia con le iniziali F.S.P., è accusato di aver partecipato ad attività di contrabbando di tabacco: avrebbe tentato, insieme ad altri, di far entrare illegalmente in Italia merci provenienti da Dubai e Singapore.

Secondo quanto reso noto dalla polizia spagnola, il 58enne è stato arrestato lo scorso 24 ottobre. Nel mandato di cattura internazionale emesso dall’autorità giudiziaria italiana è indicato che nei suoi confronti vige una condanna a sette anni. Il detenuto è stato messo a disposizione del tribunale spagnolo dell’Audiencia Nacional. (ANSA).