Decreto Natale, Draghi: “Niente lockdown e zona rossa per i vaccinati”

Decreto Natale, Draghi: “Niente lockdown e zona rossa per i vaccinati”

“Ci sarà un rafforzamento dei controlli nei luoghi dove vengono utilizzati i green pass”, ha dichiarato Speranza


ITALIA – Questa sera si è tenuta conferenza stampa del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, insieme ai Ministri della Salute Roberto Speranza e per gli Affari regionali Mariastella Gelmini.

Durante la conferenza Draghi ha dichiarato: “Niente lockdown e zona rossa per i vaccinati. Vogliamo prevenire per conservare le libertà che gli italiani si sono conquistati quest’anno. I nostri ricordi vanno ai 130mila morti, ai negozi e attività chiuse e agli studenti in dad che stanno ancora soffrendo e, soprattutto, la crescita della povertà. Oggi abbiamo ripreso le attività sociali, vogliamo conservare questa normalità e non vogliamo rischi. Vogliamo continuare ad essere aperti, andare in giro e divertici”

Mentre Speranza ha dichiarato: “Ci sono 4 ambiti di intervento del decreto: Primo, oltre all’obbligo di vaccinazioni per personale sanitario e rsa,  noi estendiamo obbligo al personale non-sanitario che lavora nei presidi ospedalieri, forze dell’ordine, militari e tutto il personale scolastico: questo riguarderà terza dose o richiamo rispetto al Johnson. Secondo estensione utilizzo del green pass agli alberghi, palestre, trasporto regionale, interregionale. Terzo, il Green pass durerà 9 mesi sulla base di tenuta del vaccino. Il green pass rafforzato, tra il 6 dicembre e 15 gennaio, si potrà ottenere solo con guarigione e ciclo vaccinazioni. Inoltre nel passaggio di colore noi eviteremo restrizioni per le persone vaccinate. Quarto, rafforzamento dei controlli nei luoghi dove vengono utilizzati i green pass.