Dolore a Salerno, malore fatale per il titolare del bar tabacchi 138: Sergio muore sotto gli occhi dei figli

Dolore a Salerno, malore fatale per il titolare del bar tabacchi 138: Sergio muore sotto gli occhi dei figli

La sua scomparsa ha gettato l’intera comunità nello sconforto, tutti lo ricordano con grande stima e affetto


SALERNO – Salerno è in lacrime per Sergio Serritiello, titolare di un bar tabacchi nel salernitano, morto dopo essere stato colto da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Secondo i quotidiani locali, l’ uomo era all’interno della sua attività quando il figlio, accortosi di quello che stava accadendo, ha provveduto a far uscire i clienti e chiamare i sanitari del 118, i quali però non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Con lui in quel momento era presente anche la figlia. Secondo ‘Il Riformista’, già la sera prima Sergio avrebbe accusato un malore, ma lo avrebbe sottovalutato, tornando a lavoro il giorno dopo come tutti i giorni. La sua scomparsa ha gettato l’intera comunità nello sconforto, tutti lo ricordano con grande stima e affetto.