G20: tra i temi caldi clima, salute e povertà. Il bilancio di Draghi: “Questo è solo l’inizio”

G20: tra i temi caldi clima, salute e povertà. Il bilancio di Draghi: “Questo è solo l’inizio”

Il premier: “Senza cooperazione, non andiamo da nessuna parte”


DAL MONDO – “Questo è solo l’inizio. Qualcosa è cambiato: senza cooperazione, non andiamo da nessuna parte su questioni come clima, salute, povertà”. Mario Draghi, presidente del Consiglio, si esprime così chiudendo i lavori del G20 2021 a Roma. “In che cosa siamo riusciti? Abbiamo impegnato risorse notevoli, abbiamo mantenuto questi impegni e abbiamo fatto sì che nostri sogni sono ancora vivi e stanno facendo progressi”, dice il premier. “Saremo giudicati per quello che faremo, non per quello che diciamo”, afferma.

“Sul clima per la prima volta i Paesi G20 si sono impegnati a mantenere a portata di mano l’obiettivo di contenere il surriscaldamento sotto i 1,5 gradi con azioni immediate e impegni a medio termine“, ha detto nel corso della sua conferenza stampa finale. Aggiungendo che “i finanziamenti pubblici” alla costruzione di nuove centrali a carbone “non andranno oltre la fine di quest’anno”.