Giugliano, Caterina Sestile passa in maggioranza

Giugliano, Caterina Sestile passa in maggioranza

“Ci è stato dato un mandato dai nostri concittadini, quello di rendere la nostra una città migliore: uniti e motivati potremo assolvere al meglio al nostro compito”, ha dichiarato Caterina Sestile


GIUGLIANO – La consigliera comunale Caterina Sestile lascia il Gruppo Misto, di cui è attualmente capogruppo, e ha deciso di aderire alla Lista Nicola Pirozzi Sindaco.

“La mia decisione è stata ponderata nel corso del tempo, e si fonda sulla mia ferma intenzione, da sempre dichiarata, di non voler partecipare ad una mera opposizione strumentale perché amo la mia città e credo che l’impegno politico debba essere indirizzato al fare”, ha dichiarato la consigliera.

Ha concluso dichiarando: “In questo anno di consiliatura la mia voglia di spendermi per la città è stata motivo di numerosi scontri, sono infatti stata più volte invitata a desistere dai miei propositi e tutto ciò mi ha spinto ad osservare bene e distinguere chi è che vuole veramente il bene di Giugliano. Ho perciò deciso di far parte di un progetto che, seppur inizialmente diverso dal mio, mi sento pronta a condividere con tutto il mio impegno. Ci è stato dato un mandato dai nostri concittadini, quello di rendere la nostra una città migliore: uniti e motivati potremo assolvere al meglio al nostro compito. Giugliano ha bisogno di risposte, sono pronta a fare la mia parte”.

LE  DICHIARAZIONI

“La sottoscritta Sestile Caterina Consigliere Comunale comunica di lasciare il Gruppo Misto di cui è
attualmente capogruppo e di aderire alla Lista Nicola Pirozzi Sindaco. La mia decisione è stata ponderata nel corso del tempo, e si fonda sulla mia ferma intenzione, da sempre dichiarata, di non voler partecipare ad una mera opposizione strumentale perché amo la mia città e credo che l’impegno politico debba essere indirizzato al fare.
In questo anno di consiliatura la mia voglia di spendermi per la città è stata motivo di numerosi scontri, sono infatti stata più volte invitata a desistere dai miei propositi e tutto ciò mi ha spinto ad osservare bene e distinguere chi è che vuole veramente il bene di Giugliano. Ho perciò deciso di far parte di un progetto che, seppur inizialmente diverso dal mio, mi sento pronta a
condividere con tutto il mio impegno. Ci è stato dato un mandato dai nostri concittadini, quello di rendere la nostra una città migliore: uniti e motivati potremo assolvere al meglio al nostro compito. Giugliano ha bisogno di risposte, sono pronta a fare la mia parte.”