Giugliano, Esercito e Comune per l’educazione dei più piccoli alla tutela ambientale

Giugliano, Esercito e Comune per l’educazione dei più piccoli alla tutela ambientale

Firmato il protocollo tra il sindaco Pirozzi ed il Generale di Corpo d’Armata Tota


GIUGLIANO – E’ stato firmato oggi, presso la Sala del Paliotto del comune di Giugliano, il protocollo d’intesa tra il Comando Forze Operative Sud (COMFOPSUD) e il Comune di Giugliano, rappresentati rispettivamente dal Comandante, Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, e dal Sindaco Nicola Pirozzi. Lo scopo del protocollo è educare i ragazzi, attraverso la formazione degli insegnanti negli istituti scolastici, sul tema della gestione dei rifiuti, con particolare riferimento alla raccolta e al loro conferimento.

Tale progetto si inserisce nelle attività collaterali svolte dall’Esercito nell’ambito dell’Operazione Terra dei Fuochi, con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni alla prevenzione dei reati ambientali. La testimonianza diretta del personale dell’Esercito, impegnato quotidianamente nella Terra dei Fuochi per garantire un ambiente più sicuro e salubre per la popolazione, fornirà un importante contributo educativo per arginare il fenomeno.

I corsi inizieranno entro la fine dell’anno 2021 e si concluderanno nella prossima primavera con un’esposizione, da parte degli studenti, di elaborati frutto dei laboratori di riuso e riciclo.

Presenti alla firma del protocollo il vice Prefetto della Terra dei Fuochi Filippo Romano e i dirigenti scolastici degli istituti che hanno aderito al progetto. Il protocollo d’intesa è il frutto del consolidato rapporto di collaborazione tra Esercito e Istituzioni e promuove un progetto condiviso sul problema della gestione dei rifiuti e sulla necessità, sempre più impellente, di impegnarsi a fondo nelle operazioni di conferimento e nella raccolta differenziata.