Giuseppe e Tullio uccisi a Ercolano, domani l’addio: funerali celebrati dall’arcivescovo di Napoli

Giuseppe e Tullio uccisi a Ercolano, domani l’addio: funerali celebrati dall’arcivescovo di Napoli

Le esequie sono previste alle ore 15:30 nella chiesa di San Ciro


NAPOLI – Sarà l’arcivescovo di Napoli, don Mimmo Battaglia, a celebrare i funerali di Giuseppe Fusella e Tullio Pagliaro, i due giovani di 26 e 27 anni, di Portici, uccisi a colpi di pistola la notte tra giovedì 28 e venerdì 29 ottobre scorsi, a Ercolano, da Vincenzo Palumbo, l’autotrasportatore di 53 anni accusato ora di duplice omicidio volontario. Le esequie sono previste alle ore 15:30 nella chiesa di San Ciro.

Le salme giungeranno alle ore 14:00 per la camera ardente. Il sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, ha proclamato illutto cittadino. Intanto oggi, alle ore 16:00, nel secondo policlinico di Napoli si terranno gli esami autoptici: i sostituti procuratori di Napoli Luciano D’Angelo e Daniela Varone, secondo quanto si è appreso, Varone dovrebbero chiedere il rito immediato nei confronti del camionista che ha chiamato i soccorsi 26 minuti dopo avere esploso 11 colpi all’indirizzo sulla vettura a bordo della quale c’erano i due ragazzi, morti quasi subito in quanto raggiunti alla testa dalle ogive.