Green pass: Regioni convocate a palazzo Chigi alle 18

Green pass: Regioni convocate a palazzo Chigi alle 18

Le Regioni parteciperanno alla riunione in videocollegamento


ITALIA – Si terrà oggi pomeriggio l’incontro tra le Regioni e il Governo sulle nuove misure per fronteggiare la quarta ondata del Covid. A palazzo Chigi saranno presenti i ministri degli Affari Regionali e della Salute Mariastella Gelmini e Roberto Speranza e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Roberto Garofoli.

Le Regioni parteciperanno alla riunione in videocollegamento.”L’obbligo vaccinale è una necessità, non è più una opzione. Quanti morti ancora devono esserci perché qualcuno si convinca che al vaccino non c’è alternativa, quanti”. E’ la posizione del governatore della Sicilia, Nello Musumeci, che si è espresso così durante la convention del suo movimento DiventeràBellissima, a Catania.  Sale il pressing di regioni e scienziati sul Governo per accelerare sul Green pass rafforzato. Frenano i sindacati.

Palazzo Chigi avvia l’istruttoria per decidere le nuove misure sul Green pass. Un percorso che comincia oggi e che, in questa settimana, sarà caratterizzato da riunioni di carattere tecnico e politico. Le regioni, si ipotizza in ambienti di governo, potrebbero palesarsi a Palazzo Chigi da martedì in poi. Successivamente sono previste la cabina di regia e poi il cdm che dovrà decidere la sintesi finale, una sintesi che potrebbe arrivare in via definitiva anche la settimana prossima.

Stretta sul Green pass per mantenere aperte le attività economiche, specie quelle che hanno più patito durante la pandemia. Lo auspica il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini: “Sostengo la proposta del presidente del Friuli Venezia Giulia” Massimiliano Fedriga, ha detto a margine di un evento a Cesena. “Che chi sia vaccinato abbia una corsia preferenziale in quei luoghi, in particolare, per evitare di chiuderli o di restringerli troppo, credo sia giusto”, ha dichiarato Bonaccini.