Grosso incendio alla raffineria Eni, spento il rogo: l’intervento dei vigili del fuoco

Grosso incendio alla raffineria Eni, spento il rogo: l’intervento dei vigili del fuoco

Nel frattempo sembra che i Vigili del fuoco siano riusciti a domare le fiamme


LIVORNO – È circoscritto l’incendio scoppiato oggi poco dopo le 14 alla raffineria Eni di Livorno.

Ne danno notizia i Vigili del fuoco di Livorno. “Sembra – affermano – che sia esploso il forno F2 dell’hot oil. L’unico in marcia in quel momento. L’incendio è stato estinto e sono in atto le operazioni di raffreddamento e bonifica. Al momento non risultano coinvolte persone.  Sul posto stanno operano squadre del comando di Livorno, di Pisa, di Lucca e di Firenze”. La viabilità stradale è stata ripristinata.  Non risultano feriti nell’incendio alla raffineria di Livorno secondo i Vigili del fuoco che riferiscono che “al momento non risultano coinvolte persone”.

“Sembra che per fortuna non ci siano feriti. E sembra che la situazione sia sotto controllo. I Vigili del fuoco stanno lavorando e l’incendio è circoscritto”. Lo scrive su Facebook il sindacato Usb di Livorno in merito all’incendio della raffineria.​”Ho parlato con il direttore dello stabilimento – ha confermato il sindaco di Livorno Luca Salvetti andato sul posto – Al momento non risultano persone coinvolte nell’incendio di un impianto in manutenzione. Nel frattempo sembra che i Vigili del fuoco siano riusciti a domare le fiamme”.