Il Covid torna ad uccidere i giovani: morto papà 39enne a Frattaminore

Il Covid torna ad uccidere i giovani: morto papà 39enne a Frattaminore

L’uomo, che versava in gravi condizioni, è deceduto in ospedale, lascia moglie e figli


FRATTAMINORE – Il Covid continua a mietere vittime, a Frattaminore è morto un giovane papà. La notizia è stata dal sindaco della città Giuseppe Bencivenga che attraverso un post su Facebook ha comunicato la triste notizia. L’uomo, che versava in gravi condizioni, è deceduto in ospedale. Aveva 39 anni e lascia moglie e figli.

“La notizia che non avrei voluto dare: purtroppo il nostro giovane concittadino che versava in gravi condizioni a causa covid non ce l’ha fatta. Qualche giorno fa, su richiesta accorata della moglie, vi invitai ad una preghiera per lui. Ma le condizioni erano troppi gravi e non c’è stato modo di salvarlo. Un dolore enorme, acuito dalla giovanissima età del ragazzo, solo 39 anni e che lascia anche dei bimbi piccoli;
Colgo questa tristissima occasione per ricordarvi di prestare massima attenzione a questa nuova ondata di covid dalla quale ci stiamo salvando grazie ai vaccini. Continuate a vaccinarvi, fate la terza dose se sono passati più di 6 mesi dalla seconda dose. Abbiamo ancora il 25% di cittadini che non si sono mai vaccinati, sono troppi e questo è pericoloso;
Il ritorno alla normalità che viviamo oggi lo dobbiamo soprattutto alla protezione vaccinale. Ma il pericolo c’è e per i non vaccinati è altissimo. Se paragoniamo la situazione attuale a quella di un anno fa, per fortuna notiamo il quasi totale ritorno alla vita di sempre, basta solo prestare attenzione al rispetto delle regole della mascherina, igiene delle mani e vaccini;
Il covid lo abbiamo già in larga parte frenato, ancora qualche sforzo per annientarlo del tutto grazie ai progressi impressionanti della ricerca scientifica. Il mio abbraccio e il mio ultimo pensiero va ancora una volta alla famiglia di questa giovane vita che non c’è più”, ha scritto il sindaco