“Il sogno di Mattia”: una raccolta fondi per il 15enne affetto da distrofia muscolare

“Il sogno di Mattia”: una raccolta fondi per il 15enne affetto da distrofia muscolare

L’appello è stato lanciato dai genitori


NAPOLI – “Il sogno di Mattia è una sedia che gli permetterebbe di fare percorsi offroad, cioè andare in spiaggia con gli amici senza dover essere costretto ad essere accompagnato, salire marciapiedi e ostacoli senza dover sempre rinunciare”.

Il papà di Mattia Barbaro, un ragazzo napoletano di 15 anni affetto da Distrofia Muscolare diagnosticata all’età di nove mesi, ha lanciato una raccolta fondi su GoFundMe.

Io – scrive – mi sono promesso di essere le gambe e le braccia di mio figlio e fin ora abbiamo affrontato tutte le difficoltà in maniera dignitosa, ma man mano che la malattia progredisce i problemi aumentano e ad oggi si presentano conti davvero salati per noi”

“Gli è stata prescritta una sedia – racconta Fabio Barbaro – totalmente a carico della Asl, per il trasporto però sarà necessario l’acquisto di un auto adatta che ha il costo di 19mila euro ma che poi necessita di una rampa da 10.500 euro”.

Questi costi, oltre ai ventimila euro della sedia Offroad, sono proibitivi per la famiglia Barbaro. Da lì l’idea di un crowdfunding online già arrivato a novemila euro. La raccolta è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/4srp/un-sogno-per-mattia