Incidente in Campania, centauro perde la vita finendo sotto un autobus: Giuseppe aveva 31 anni

Incidente in Campania, centauro perde la vita finendo sotto un autobus: Giuseppe aveva 31 anni

Viaggiava in direzione Salerno quando, per cause ancora da accertare, si è schiantato contro il bus che procedeva dal lato opposto della carreggiata


COSTIERA AMALFITANA – Un terribile incidente è avvenuto in Costiera Amalfitana nel pomeriggio di ieri, precisamente sulla Statale 126 tra Erchie e Capo d’Orso. Un 31enne è deceduto in seguito all’impatto contro un bus della Sita che procedeva dal lato opposto della carreggiata rispetto alla vittima: si tratta di Giuseppe Noschese, originario di Battipaglia.

Secondo quanto riportato da “Il Mattino”, il 31enne era in sella alla sua moto di grossa cilindrata e viaggiava in direzione Salerno quando, per cause ancora da accertare, si è schiantato contro il bus. Lo scontro non ha lasciato scampo al centauro, che è finito sotto la vettura, sembrerebbe che sia deceduto dopo essere stato schiacciato dalla ruota anteriore destra del mezzo pesante.

Il centauro era negativo all’alcool test. La sua salma è stata posta sotto sequestro dal magistrato. Insieme ai sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto fare nulla, sul posto sono giunti anche i Carabinieri della stazione di Maiori e i vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo della vittima.