Litorale domitio, 51enne accoltellato da un motociclista: indagini in corso

Litorale domitio, 51enne accoltellato da un motociclista: indagini in corso

L’aggressore lo aveva colpito con diversi fendenti prima di scappare. Aveva il volto coperto da casco, quindi stato possibile riconoscerlo


CASTEL VOLTURNO –  Violenza cieca sul litorale domizio. Nella serata di martedì un pregiudicato domiciliato a Pinetamare è stato accoltellato davanti alla sua abitazione, in via Pistoia.

Secondo quanto riferito dal 51enne alle forze dell’ordine, e riportato da edizionecaserta.it, l’aggressore è giunto in moto e l’ha colpito con diversi fendenti prima di scappare. Aveva il volto coperto da casco e non è stato possibile riconoscerlo. Una versione sulla quale sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine.

Stando a quanto emerso dalla ricostruzione de “Il Mattino” l’accoltellamento infatti potrebbe essere solo l’ultimo di una serie di episodi di criminalità avvenuti a Castel Volturno e dintorni e connessi al controllo degli affari illegali sul litorale domizio. Una faida che riguarderebbe sia un gruppo emergente “misto” che la malavita straniera, attiva nel business dello spaccio.

Dopo l’accoltellamento il 51enne è stato trasportato alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno ma per fortuna le sue condizioni non sono state giudicate gravi.