Litorale domitio, immobile occupato abusivamente sgomberato dai Carabinieri

Litorale domitio, immobile occupato abusivamente sgomberato dai Carabinieri

Sono state anche rimosse le forniture abusive di energia elettrica ed acqua corrente


CASTEL VOLTURNO (CE) – Nella mattinata del 4 novembre 2021 i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone (CE), su delega della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo – con sgombero – avente ad oggetto un’immobile abusivamente occupato in Castel Volturno (CE) via Fusaro nr. 36.

La misura reale in questione è stata emessa a seguito di un’attività di riscontro alla notizia di reato e grazie alla quale sono state identificate numerose persone, ritenute responsabili dei reati violazione di domicilio e invasione di edifici.

Al termine delle operazioni l’immobile è stato completamente sgomberato, sono state rimosse le forniture abusive di energia elettrica ed acqua corrente e, dopo la chiusura dei vani e degli accessi esterni, è stato sottoposto a sequestro preventivo con affidamento temporaneo al sindaco pro tempore del comune di Castel Volturno.