Lutto a Napoli per la morte del giovane psicologo: Emilio aveva 28 anni

Lutto a Napoli per la morte del giovane psicologo: Emilio aveva 28 anni

Il giovane psicologo e psicoterapeuta si è spento improvvisamente


NAPOLI – Dolore profondo e lacrime per la morte di Emilio Bizzarro. Il  giovane psicologo e psicoterapeuta napoletano. Si era laureato presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Armando Cozzuto, presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania, ha così ricordato il giovane professionista: “Oggi salutiamo con enorme dolore un giovane collega, un amico, Emilio Bizzarro. Nonostante la giovanissima età Emilio ha dedicato gran parte della sua vita alla psicologia, senza mai risparmiarsi. Il suo intuito, la passione che lo ha sempre contraddistinto insieme alla continua e costante disponibilità al confronto sono stati la prova di quanto amasse la nostra professione. Alle colleghe e amiche di sempre che ci hanno scritto per ricordarlo, ai suoi familiari e ai parenti tutti giunga forte l’abbraccio che solo la nostra comunità professionale sa destinare. Ciao Emilio, conserverò con affetto le ultime cose che ci siamo scritti”.

Anche il Comicon ha fatto sapere: “Improvvisamente, il sorriso, la simpatia, la professionalità e la disponibilità di Emilio se sono andati la scorsa notte. Tutti noi dello staff di Comicon, l’ufficio ospitalità e, siamo sicuri, tanti ospiti che aveva accompagnato in auto, siamo devastati da questa terribile notizia e ci stringiamo ai suoi amici più cari e alla sua famiglia”.

I funerali si sono tenuti questa mattina nella chiesa di Santa Maria della Libera al Vomero.