Mugnano, ‘Una via d’uscita c’è’ convegno sulla violenza sulle donne: la data

Mugnano, ‘Una via d’uscita c’è’ convegno sulla violenza sulle donne: la data

“Sono 6 anni ormai che la mia amministrazione si impegna a favore delle vittime di violenza e cerca di sensibilizzare sul tema i cittadini”, ha dichiarato Sarnataro


MUGNANO –  “Una via d’uscita c’è”, questo il nome del convegno sulla violenza sulle donne e sui minori che si terrà il 24 novembre alle 9 e 30 nel teatro comunale. L’iniziativa, patrocinata dal Comune, è organizzata dalla Cooperativa Dedalus. “Manteniamo i riflettori accesi su una tematica importante e a cui siamo particolarmente sensibili – sottolinea l’assessore alle Pari Opportunità Carmen Ausilio – La violenza sulle donne continua ad essere purtroppo un fenomeno in crescita, è quindi fondamentale organizzare giornate come quelle di mercoledì utili anche per rafforzare la rete esistente tra i vari enti e istituzioni del territorio”. Ospiti del convegno l’Arcivescovo di Napoli Mons. Domenico Battaglia, la psicoterapeuta Annamaria Scapicchio, la coordinatrice dello sportello antiviolenza  Kintsugi Francesca Ammirato, la curatrice del libro “Voci di Donne” Manila del Giudice e il Comandante della Compagnia dei carabinieri di Marano. A moderare l’incontro Tania Castellaccio. Presente anche il sindaco Luigi Sarnataro: “Sono 6 anni ormai che la mia amministrazione si impegna a favore delle vittime di violenza e cerca di sensibilizzare sul tema i cittadini. E’ importante far capire che violenza non è solo dare uno schiaffo, violenza vuol dire anche impedire ad una donna di lavorare, controllarla economicamente, impedirle di fare ciò che le piace, svilirla per i suoi interessi. Tutti questi sono comportamenti violenti, da questo tipo di relazioni una via d’uscita c’è per fortuna. Ed è proprio di questo di cui parleremo mercoledì. Mugnano si conferma città contro la violenza sulle donne”.