Napoli, controlli a tappeto dei carabinieri nel quartiere Barra: arresti e denunce

Napoli, controlli a tappeto dei carabinieri nel quartiere Barra: arresti e denunce

L’attenzione delle forze dell’ordine nella zona orientale della città è altissima


NAPOLI – Controlli dei carabinieri della compagnia di Napoli Poggioreale nel quartiere di Barra: 52 le persone identificate, 38 i veicoli passati al setaccio.

Un 35enne del posto è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Torre Annunziata che ha aggravato la misura dell’obbligo di presentazione a cui era sottoposto. Considerate le diverse violazioni documentate, l’uomo è ora ai domiciliari.

Sono 4 le persone denunciate. Un 49enne, già agli arresti in casa, è stato sorpreso guori dalla su abitazione. Ha 55 anni, invece, il parcheggiatore abusivo trovato in strada a chiedere denaro agli automobilisti in cerca di sosta.

E ancora, un 19enne dovrà rispondere di guida senza patente mentre un 28enne di origini ghanesi è stato segnalato all’A.G. per non aver rispettato un ordine di espulsione emesso dal Questore.

Per un 38enne già noto alle forze dell’ordine è invece scattata la segnalazione alla Prefettura per possesso di stupefacenti destinati all’uso personale. In un terreno poco distante dall’abitazione del 38enne rinvenuti anche 4 involucri contenenti cocaina. Sono stati sequestrati a carico di ignoti.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.