Napoli, sparò alla piccola Noemi: sconto di pena per Armando Del Re

Napoli, sparò alla piccola Noemi: sconto di pena per Armando Del Re

Decisiva, ai fini della riduzione della pena, la confessione dell’uomo


NAPOLI – Armando Del Re, l’uomo che sparò alla piccola Noemi Staiano a Napoli, in Piazza Nazionale,  3 anni fa, ha ricevuto uno sconto di pena. Condannato in primo grado a 18 anni di carcere, Del Re, in appello, ha ricevuto una condanna a 16 anni ed 8 mesi di reclusione. Decisiva la confessione, seppur tardiva, dell’esecutore materiale dell’agguato. Del Re ha infatti ammesso di essere stato lui a sparare. Il suo obiettivo era Salvatore Nurcaro, che è riuscito a sfuggire ai colpi di pistola. La piccola ne fece le spese ma, fortunatamente, dopo diversi mesi e diversi interventi chirurgici, la situazione migliorò notevolmente.

IN FOTO ARMANDO DEL RE AL MOMENTO DELL’ARRESTO: