Nuovo ospedale a Giugliano, il vice sindaco Di Girolamo: “Decisivo il ruolo di De Luca e D’Amore”

Nuovo ospedale a Giugliano, il vice sindaco Di Girolamo: “Decisivo il ruolo di De Luca e D’Amore”

L’assessore alla Sanità giuglianese ha ringraziato i vertici di Regione e Asl per l’importante traguardo raggiunto


GIUGLIANO – Una rivoluzione vera e propria. Per la città, in primis e per tutta l’area nord di Napoli. È quella del nuovo ospedale di Giugliano che si farà grazie all’approvazione all’unanimità in Assise della nuova variante urbanistica avvenuta la scorsa settimana. La stessa consentirà infatti di mutare la destinazione d’uso di specifici terreni oggi agricoli a ridosso della Circumvallazione Esterna nei pressi del parco commerciale ex Auchan, zona scelta per il nuovo nosocomio giuglianese.

“Un risultato importantissimo – ha commentato Pietro Di Girolamo, Vice Sindaco di Giugliano nonché assessore alla Sanità dell’amministrazione Pirozzi – un traguardo prestigioso per la nostra città e tutto il territorio. Un progetto partito con la vecchia amministrazione e fortemente voluto dal Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e dal direttore dell’Asl Napoli 2 Nord Antonio D’Amore. A loro non può che andare il ringraziamento mio e dell’intera amministrazione per l’attenzione e la dedizione mostrata e per il ruolo fondamentale ricoperto per il raggiungimento di questo traguardo”.