Picchia la moglie, aggredisce i poliziotti e tenta di togliergli la pistola: arrestato 31enne

Picchia la moglie, aggredisce i poliziotti e tenta di togliergli la pistola: arrestato 31enne

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato la donna a casa di una vicina ed ha raccontato le violenze subite


NAPOLI – Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via della Sanità per la segnalazione di una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna, che si era momentaneamente rifugiata a casa di una vicina, la quale ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti del marito.
Gli operatori, una volta all’interno dell’appartamento, sono stati aggrediti dall’uomo che ha tentato anche di sottrarre la pistola di ordinanza ad uno degli agenti intervenuti ma, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato.
L’uomo, un 31enne dello Sri Lanka con precedenti di polizia, è stato arrestato per lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e tentata rapina, nonché denunciato per maltrattamenti in famiglia.